Il lavoro in mobilità reso facile.

Sempre più aziende ritengono valido il lavoro in mobilità, cioè la possibilità per i collaboratori di lavorare anche al di fuori degli spazi aziendali, per es. a casa, in viaggio o nei bar. Dal punto di vista tecnico non è una sfida grazie alla digitalizzazione, se non altro per la maggior parte dei lavori da ufficio. Scopri qui quali dispositivi ti permettono di lavorare in mobilità e tutto quello che devi sapere in proposito.

Quale computer è adatto al tuo tipo di lavoro?

Sei un pendolare e ti capita di lavorare anche in treno? Oppure ti piace lavorare all'aperto o in un bar? Indipendentemente dal tipo di lavoro in mobilità quel che ti occorre è un computer portatile. Il portatile è flessibile, potente e pratico e quindi perfetto per soddisfare i tuoi bisogni quotidiani. Scopri qui il tipo di dispositivo che fa al caso tuo.


Ti piace essere sempre all'altezza di ogni situazione e vuoi poter utilizzare diversi programmi in qualsiasi momento. Preferisci usare lo stesso dispositivo, in ufficio, in viaggio e a casa. Allora il laptop è quel che fa per te, perché ti consente di avere sempre a portata di mano tutto quel che ti occorre.

Tastiera

Per poter scrivere comodamente è importante che la tastiera sia abbastanza larga. Bisogna sempre provarla!

Memoria interna

La memoria interna dovrebbe essere di almeno quattro gigabyte e quella del disco fisso di 500 gigabyte per garantire l'efficienza del sistema operativo.



Ti piace muoverti e non vuoi portarti appresso borse pesanti. Tuttavia vuoi avere accesso ai documenti in qualsiasi momento e poter prendere qualche appunto. Il tablet è quello che fa per te. È maneggevole, leggerissimo e occupa poco spazio. Tieni conto dei seguenti aspetti:

Connessione

Se vuoi navigare in Internet con il tablet anche senza WLAN, ti occorre un modulo 3G o 4G.

Schermo

Scegli uno schermo antiriflesso se lavori spesso all'aperto. Anche i filtri per la privacy oscurano lo schermo e proteggono da occhi indiscreti.



Ti piace cambiare e lavori volentieri anche in viaggio o nei bar. Certi giorni ti occorre il computer solo per leggere i documenti, altri devi redigere lunghi rapporti. Per beneficiare della flessibilità del lavoro in mobilità ti consigliamo un convertibile 2 in 1. La tastiera è amovibile o a scomparsa e decidi tu se utilizzarlo come tablet o come laptop.

Qualità

La meccanica di alta qualità è la caratteristica più importante per i dispositivi convertibili. Scegli pertanto un apparecchio molto robusto.

Prese

Tutte le prese importanti per te devono essere già integrate nel dispositivo. Ad esempio la presa HDMI o il lettore di schede.



I must have per lavorare da casa.

Adesso sappiamo quale convertibile o tablet o quale laptop sono adatti per lavorare in mobilità. Se lavori sovente a casa, nel tuo home office, oltre al computer esistono altri dispositivi che ti facilitano la quotidianità lavorativa.  Qui trovi i nostri top 5.

1. Disco rigido esterno

Proprio se lavori su più computer, per es. a casa e in ufficio, salvare i dati è importantissimo. Proteggi il tuo lavoro salvando i documenti su un disco rigido esterno.

2. Stampante

Se ti piace lavorare su documenti stampati, una stampante tutta tua ti agevolerà.

3. Microsoft Office

Non è un dispositivo, ma non si può farne a meno quando si lavora da casa. Questo software funziona con Windows, macOS, iOS, Android e Windows Phone. Ne esistono diverse edizioni per le esigenze di utilizzo più svariate.

4. Activity tracker

Lavorare da casa non significa essere meno stressati. Uscire all'aria aperta e fare sport è molto importante! Un activity tracker ti rammenta quando è ora di fare un po' di movimento.

5. Aspirapolvere

Si, hai capito bene: passare l'aspirapolvere è la pausa perfetta quando lavori, perché se fai una cosa utile non ti vengono i rimorsi di coscienza.